chi-e-rosalind-in-fate:-the-winx-saga

Chi è Rosalind in Fate: The Winx Saga

Tutto Rosalind in Fate: The Winx Saga

Rosalind in Fate The Winx Saga: è un personaggio controverso quello che sta al centro della prima stagione al debutto su Netflix venerdì 22 gennaio.

ATTENZIONE: La spiegazione che segue contiene spoiler sulla prima stagione di Fate: The Winx Saga. Se non avete ancora concluso la visione e non volete guastarvi le sorprese, vi consigliamo di non proseguire la lettura. 

Per capire chi è Rosalind (Lesley Sharp), bisogna fare un passo indietro a quando, sedici anni prima degli eventi della prima stagione, lei era la Direttrice di Alfea prima di Dowling (Eve Best).

continua a leggere dopo la pubblicità

Rosalind fu la Fata che portò Bloom, la Changeling, nel regno umano. Dicendole addio, le impresse nella memoria un ricordo con la magia. “Quando arriverà il momento, trovami” disse alla neonata Bloom.

Farah fu sua studentessa e sua protetta.“Rosalind fu direttrice in un periodo difficile della storia di Alfea, non è un’epoca che desideriamo celebrare” dice Dowling di lei, annunciando a Bloom che è morta da anni.

La vicenda di Rosalind è legata al destino del paese di Aster Dell, che il 10 dicembre del 2004, quarantotto ore prima di quello che fu indicato come il giorno di nascita di Bloom nel regno umano, fu raso al suolo da una potente magia.

Al tempo Rosalind era a capo del distaccamento militare di Alfea formato da Farah Dowling, Saul Silva (Robert James-Collier), Andreas di Eraklyon (Ken Duken), il padre di Sky, e dal professor Ben Harvey (Alexander Macqueen), il padre di Terra e Sam. La squadra era incaricata di stanare e uccidere i Bruciati, che si stavano riversando su Aster Dell.

continua a leggere dopo la pubblicità

Dopo averli convinti con l’inganno che il paese fosse stato evacuato, Rosalind convinse Ben e Farah a evocare una magia potente che distrusse il paese. Aster Dell era in realtà abitato da Streghe del sangue, creature che praticavano magia nera e che Rosalind indicava come le responsabili del rapimento di Bloom dai suoi veri genitori, entrambi Fate. Per Rosalind, distruggere i Bruciati e al contempo uccidere le Streghe del sangue, era un’occasione che non voleva lasciarsi scappare.

Lesley Sharp Al Moet British Independent Film Awards 2013. Credits: Dave J. Hogan/Getty Images
L’attrice Lesley Sharp interpreta la Fata Rosalind in Fate: The Winx Saga. Credits: Dave J. Hogan/Getty Images

Silva aveva scoperto che il paese era ancora abitato, ma fu Andreas a fermarlo dall’avvisare Farah e Ben: da questo scaturì un conflitto che si concluse con la morte di Andreas per mano di Silva… o così credeva lui.

Stando alla versione dei fatti di Beatrix (Sadie Soverall), Rosalind ebbe una crisi di coscienza e decise di salvare la piccola Beatrix, la cui famiglia fu uccisa nel massacro di Aster Dell e che fu poi affidata al redivivo Andreas, e Bloom. Quest’ultima fu affidata a due genitori umani che avevano appena perso il loro bambino.

continua a leggere dopo la pubblicità

A seguito di questi eventi, Rosalind fu imprigionata in una barriera magica e tenuta sotto chiave nella cripta sottostante l’ufficio di Dowling, divenuta preside di Alfea. Come rivela Beatrix a Bloom, “Rosalind è viva, sono venuta ad Alfea per liberarla”.

Una volta sprigionata da Bloom, Rosalind si ricarica di magia attingendo alla terra e abbatte la Barriera di Alfea per permettere ai Bruciati di varcare la soglia. In questo modo, gli oscuri si avventeranno sulla scuola così da mettere Bloom alle strette.

Questo fa sì che Bloom risvegli la magia antica che risiede dentro di lei, la Fiamma del Drago. Sprigionandola, Bloom distrugge in un sol colpo sei Bruciati. Questi si rivelano essere soldati di un’antica guerra, tramutati in oscuri dalla magia che fu usata contro di loro. Fu la Fiamma del Drago a crearli, la stessa magia dentro Bloom. “C’è una guerra all’orizzonte” dice Rosalind a Dowling, che vuole preparare le nuove generazioni a partire da Bloom.

Inizialmente, Rosalind voleva riprendersi Alfea ricattando la regina per il suo ruolo nell’insabbiamento di Aster Dell. Poiché Luna vedeva indicativo occhio la preside Dowling, non si è fatta scappare l’occasione di destituirla e di mettere al suo posto Rosalind.

continua a leggere dopo la pubblicità

Per togliere di mezzo Farah Dowling, Rosalind usa un incantesimo per spezzarle il collo, e nascondere il suo cadavere seppellendolo tra il fogliame. La direttrice Dowling, per quello che ne saprà il resto del mondo, si è allontanata da Alfea in circostanze misteriose.

Alla fine della prima stagione di Fate The Winx Saga, Rosalind è tornata ad essere la Direttrice di Alfea.

Related Posts

Leave a Reply