Chi è Gabriele Greco, bassista e marito di Noemi

Gabriele Greco è il marito di Noemi, oltre che il bassista della sua band e un insegnante di musica. I due artisti si sono sposati nel 2018 a Roma con una romantica cerimonia sul Lungotevere. Stanno insieme dal 2008, dunque i tempi erano già fidanzati da dieci anni: “Sono dieci anni insieme, ma sono volati”, ha confessato Noemi a Silvia Toffanin ospite di Verissimo poco prima delle nozze. Oggi hanno trovato la loro stabilità, sentimentale e lavorativa, e insieme si sono trasferiti nel Regno Unito.

Chi è Gabriele Greco

Gabriele Greco, 37 anni, è un bassista e insegnante di musica romano. A partire dai 16 anni, ha iniziato ad approfondire lo studio di altri strumenti oltre al pianoforte che ha imparato a suonare da bambino, dedicandosi al basso elettrico e il contrabbasso. Dopo aver fatto parte della band ‘Mambo 24′, Gabriele Greco è stato chiamato a sostituire il bassista di Noemi. Greco si è esibito in diversi Paesi tra cui Francia, Belgio e Grecia ed insegna musica presso la Timba di Roma. Nel corso della sua carriera ha fatto parte tra gli altri del Gianluigi Clemente Trio, del Karri Luhtala Trio, del The Soul Jazz Impact Trio, dell’Oliviero – Pozzovio Quartet e del Fatimah Provillon Quartet.

La storia d’amore con Noemi e il matrimonio nel 2018

Noemi e Gabriele Greco si sono detti il fatidico sì il 20 luglio 2018, a Roma nella Basilica di San Lorenzo in Lucina. Noemi, raggiante, indossava un abito a fiori color champagne. Tutti gli invitati hanno festeggiato gli sposi con una cerimonia romantica sul Lungotevere. La storia d’amore tra la cantante e il bassista era già ai tempi delle nozze ben solida, visto che erano già fidanzati da dieci anni. Durante i primi mesi della loro storia Noemi ha fatto di tutto pur di tenere distinti lavoro e vita privata, cercando di opporsi all’intenzione di Gabriele di suonare come bassista nella sua band. Tempo dopo, le sue paure si sono rivelate immotivate: “Sono dieci anni insieme, ma sono volati”, ha raccontato l’artista a Verissimo. “Ci siamo trasferiti a Londra e abbiamo passato tre anni all’insegna di una vita diversa, poi siamo andati subito a convivere. Abbiamo fatto scelte importanti”. 

Related Posts

Leave a Reply