C’è posta per te, Sabrina Ferilli e i litigi con il papà: “Mi tiene il muso, non mi risponde al telefono”

c’e-posta-per-te,-sabrina-ferilli-e-i-litigi-con-il-papa:-“mi-tiene-il-muso,-non-mi-risponde-al-telefono”

Redazione
10 gennaio 2021 10:17

(Nel video sopra Sabrina Ferilli e sua madre Ida a ‘C’è posta per te’)

Ad aprire la nuova edizione di ‘C’è posta per te’ insieme a Maria De Filippi è stata la sua grande amica Sabrina Ferilli. Tra le due una complicità fortissima che conquista il pubblico ogni volta che sono in tv, e avere come ospiti l’attrice romana e sua mamma Ida, nella prima puntata del people show di Canale 5, per la padrona di casa era una garanzia. 

Non sono mancate battute e frecciatine tra Maria e Sabrina, con la complicità della signora Ida. “Molto più bella della figlia” l’accoglie la conduttrice, provocando subito la reazione dell’amica: “Cominciamo bene, lei sempre così. A secco”. Qualche chiacchiera su com’era la Ferilli da bambina, non “prepotente” come insinua l’amica e lei risponde: “Ma perché te sei messa in testa sta cosa della prepotenza? Io in quella trasmissione (Tu si que vales, dove regalano esilaranti siparietti, ndr) mi difendo”. 

Sabrina Ferilli e il rapporto con il papà

Il discorso poi si sposta sul rapporto tra Sabrina Ferilli e il papà. “È vero che quando dice qualcosa di sbagliato suo marito le tiene il muso?” chiede Maria De Filippi a mamma Ida, che conferma. L’attrice di Fiano Romano mette il carico: “Mi tiene il muso, non mi parla, non mi risponde al telefono. Mi invia anche lettere, parlando di me in terza persona. Una famiglia normale secondo te?”. È lei a cedere, continua: “Poi lo chiamo e cerco di farlo ragionare, di spiegargli che se è successa una cosa c’è un motivo”. “Ha ragione papà?” vuole sapere la conduttrice e Sabrina replica secca: “Ho sempre ragione io, ma lascio passare”. 

La telefonata di Maria De Filippi a Sabrina Ferilli durante ‘Che tempo che fa’

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

C’è posta per te, Sabrina Ferilli e i litigi con il papà: “Mi tiene il muso, non mi risponde al telefono”