C’è posta per te: record di ascolti e critiche per il pubblico in studio senza mascherina

c’e-posta-per-te:-record-di-ascolti-e-critiche-per-il-pubblico-in-studio-senza-mascherina

Sabato 9 gennaio 2021 Maria De Filippi è tornata con C’è Posta per Te su Canale 5 per il 21esimo anno di fila. Record di ascolti per la prima puntata, grandi ospiti in studio e molte polemiche per l’assenza di mascherine nel pubblico. Ecco i dettagli.

c'è posta per te

Leggi anche–> Can Yaman e Maria De Filippi: tra di loro è nato un feeling particolare

Sabato 9 gennaio 2021 Maria De Filippi è tornata con C’è Posta per Te su Canale 5 per il 21esimo anno di fila. Record di ascolti per la prima puntata che ha visto la presenza di grandi ospiti in studio, molte storie emozionanti, grandi sketch di risate e anche qualche polemica social per l’assenza di mascherine nel pubblico. La prima invitata è stata Sabrina Ferilli che, insieme a sua madre, ha partecipato ad una sorpresa molto toccante. Ma l’attrice romana non è stata l’unica ospite, a seguire è arrivato anche Luca Argentero, reduce dal successo di “Doc – Nelle tue mani“. Una puntata ricca di emozioni, risate, lacrime, sorprese e polemiche social. Infatti molti utenti hanno fatto notare come in studio il pubblico non portasse la mascherina e le sedute seppur separate dal plexiglass, erano molto vicine. Ma nonostante questo la prima serata è partita col botto dato che C’è posta per te ha vinto in termini di ascolti, il programma concorrente di Rai 1 “Affari tuoi”.

Record di ascolti: Maria De Filippi batte “Affari tuoi”

Record di ascolti per la prima puntata della nuova stagione del programma di Maria De Filippi, che ha raggiunto la soglia dei sei milioni battendo il diretto concorrente “Affari tuoi” su Rai Uno. La trasmissione di Canale 5 ha raccolto un totale di 6.271.000 di spettatori pari al 27.98% di share. Un risultato straordinario per la trasmissione che resta uno dei prodotti più forti della programmazione di Mediaset. “Affari Tuoi (Viva gli sposi)” invece, condotto da Carlo Conti, ha conquistato 4.314.000 spettatori pari al 15.92% di share, perdendo quasi un milione di spettatori rispetto alla seconda puntata che aveva tenuto davanti allo schermo 5.159.000 di persone, per un totale di 18.2% di share.

Polemica social: nessuna mascherina in studio nel pubblico

Grandi emozioni alternate a grande polemiche: dai social infatti molti utenti hanno segnalano come in studio non ci fossero abbastanza misure di sicurezza Covid. Il pubblico, seppur separato da pannelli in plexiglass, non rispettava le distanze sociali e nessuno spettatore indossava la mascherine, pur trovandosi all’interno di un ambiente chiuso. Critiche anche sul comportamento degli ospiti che non rispettavano le distanze ma che anzi, si salutavano, toccandosi senza problemi. I commenti apparsi in rete sono stati numerosi: qualcuno scrive “A #cepostaperte non esiste il covid. Tutti senza mascherina, solo qualche plexiglass. Aprite Bar e Ristoranti, tutto e fate rispettare il distanziamento“.

Va però specificato che le puntate sono state registrate tra settembre e ottobre 2020, quando la curva dei contagi in Italia non toccava ancora gli allarmanti picchi degli ultimi tempi. Inoltre, come in tutte le trasmissioni televisive, tutti coloro che prendono parte ai programmi come il pubblico, gli ospiti e anche i vari protagonisti, vengono sempre sottoposti a un test rapido prima della registrazione.