Caterina Balivo e la confessione intima sul marito: “Castità e recupero arretrati”

Tornata in televisione grazie al programma di Milly Carlucci, Il Cantante Mascherato, Caterina Balivo si lascia andare ad alcune confessioni.

L’inarrestabile ascesa nell’Olimpo della televisione italiana di Caterina Balivo è stata fermata solamente dall’arrivo della pandemia. L’ex reginetta di bellezza in questi ultimi anni ha firmato un successo dopo l’altro. Prima si è segnalata come autrice e conduttrice di successo grazie alla creazione e alla conduzione dello show pomeridiano Detto Fatto e successivamente si è consacrata ideando un format di successo su Rai Uno: Vieni da me.

Il successo di pubblico ottenuto dai suoi programmi le ha regalato la fama, ma soprattutto l’approvazione dei vertici Rai e l’attenzione di tutte le altre emittenti televisive. Se un domani Caterina decidesse di abbandonare l’emittente televisiva statale, infatti, avrebbe di certo proposte da tutte le altre reti italiane. Come detto in principio la sua ascesa sembrava inarrestabile ed invece lo scorso anno, dopo lo stop forzato dal Covid-19, Caterina ha detto arrivederci al palinsesto televisivo e al suo pubblico.

Caterina Balivo e la prolungata assenza dal piccolo schermo

Dopo una prima fase, ai conduttori è stato concesso di tornare al timone dei propri programmi con restrizioni ferree. In quel periodo Caterina ha preferito rinunciare alla possibilità di riprendere la messa in onda ed ha spiegato che non riteneva il suo programma, per tematiche e tipologia, adatto ad un periodo storico e sociale come quello che stavamo vivendo. Una dimostrazione di sensibilità enorme, che però rispondeva solo in parte al perché Caterina avesse deciso di prolungare la propria assenza dalla tv.

Leggi anche ->Milly Carlucci, rivoluzione a Il Cantante Mascherato: sorpresa per i telespettatori

La motivazione non ha retto più quando all’inizio dell’attuale stagione televisiva, la Balivo è rimasta in panchina. In molti si sono chiesti se non si trattasse di un diverbio con l’emittente e se la decisione presa dalla conduttrice non fosse definitiva. I fan hanno potuto ammirarla nuovamente in azione la scorsa settimana durante l’esordio della seconda stagione de Il Cantante Mascherato. Caterina è stata chiamata infatti da Milly Carlucci in qualità di giurata.

Il motivo dell’assenza prolungata della conduttrice

Visto il suo ritorno in televisione, era scontato che prima o poi le avrebbero chiesto il perché dell’abbandono prolungato al suo programma. Caterina Balivo questa volta non si è sottratta alla domanda e nell’intervista concessa al settimanale Oggi in esclusiva ha ammesso: “Dovevo fermarmi“. Insomma la sua era un’esigenza dettata sicuramente dalla pandemia, ma che affondava le radici anche in qualche esigenza precedente.

Leggi anche ->Alba Parietti cambia look da Federico Fashion Style: divina | Video

Successivamente, infatti, la conduttrice spiega: “In piena pandemia, ho deciso che dovevo agire. E agire voleva dire fermarsi. Io sono anche autrice dei miei programmi, era un impegno da 9-10 ore al giorno… Ho tre ragazzini e un uomo impegnato e impegnativo, che peraltro ha vissuto questa pandemia in modo difficile, visto che è un soggetto a rischio… La tv non era più conciliabile con la famiglia”.

In un periodo come quello vissuto lo scorso anno, dunque, Caterina ha deciso di dare priorità alla famiglia ed al marito. La Balivo spiega inoltre di aver passato la quarantena “Sospesa tra castità e arretrati”, insomma ha recuperato tempo di qualità in famiglia e con il marito. In questo modo si è assicurata che il proprio lavoro non interferisse con le dinamiche familiari ed ha potuto caricare le batterie per il ritorno in tv nel momento in cui sarebbe stato più opportuno.

Related Posts