“cari-politici,-i-nostri-medici-li-avete-uccisi-voi:-ecco-tutti-i-tagli-fatti-alla-sanita”

“Cari politici, i nostri medici li avete uccisi voi: ecco tutti i tagli fatti alla sanità”

È un Enzo Iacchetti inedito e insolito quello che ha pubblicato un video che nel giro di poco tempo è diventato virale. Quello di Iacchetti è un attacco durissimo a tutta la classe politica degli ultimi anni, responsabile dello sfacelo della sanità italiana e del dramma che stiamo vivendo dallo scoppio della pandemia. Il conduttore di Striscia la Notizia fa l’elenco dei nomi dei presidenti del consiglio che si sono succeduti e che – uno dietro l’altro – hanno tagliato a più non posso sulla sanità. La colpa, ovviamente, è anche dell’Europa che non ha fatto arrivare i finanziamenti e le risorse necessarie. Ed è colpa dell’Europa anche il fatto che molti di questi tagli sono stati effettuati per rientrare nei loro diktat e nei loro vincoli che sono cappi al collo dei singoli Paesi membri. Attacca Iacchetti: “I responsabili che hanno approvato e firmato il taglio complessivo in questi ultimi anni sono i seguenti…”. (Continua a leggere dopo la foto)

“Tra il 2012 e il 2013 il signor Mario Monti promette alla sanità 8 miliardi di euro e non li eroga mai. Nel 2014 dalla finanziaria sono spariti 8,4 miliardi di euro: a Palazzo Chigi c’era Enrico Letta. Matteo Renzi, tra il 2015 e il 2017, nega 16,6 miliardi di euro. Nella finanziaria del 2018 il gentilissimo Paolo Gentiloni fa un taglio di 3,3 miliardi di euro. E pochi mesi fa il governo del signor Conte taglia 0,6 miliardi di euro. Bene, cari capi di governo: i 90 medici, più le centinaia di infermieri, che ci hanno lasciato la pelle vi ringraziano”. (Continua a leggere dopo la foto)

Ti potrebbe interessare anche: Zingaretti indagato per abuso d’ufficio. Altra brutta notizia per il calciomercato di Conte

Ma l’attacco di Iacchetti non finisce qui: “Siccome conosco molti medici, vorrei dire ai politici che hanno sempre tagliato i finanziamenti alla sanità, alla ricerca e alla cultura, di non chiamarli eroi, perché li fate rivoltare nella tomba. Non chiamateli eroi, perché li avete uccisi voi. Li avete distrutti voi gli ospedali, le nostre eccellenze”. (Continua a leggere dopo la foto)

Conclude, amarissimo, Iacchetti: “Potevamo essere il miglior Paese del mondo, e invece siamo gli ultimi stronzi della terra. Ma non chiamate eroi quella povera gente che è morta perché non avevano i presidi sanitari per proteggersi per colpa delle vostre finanziarie di merda. E ora insultatemi e denunciatemi pure”. Valanga di applausi.

Ti potrebbe interessare anche: Zingaretti indagato per abuso d’ufficio. Altra brutta notizia per il calciomercato di Conte

L’articolo “Cari politici, i nostri medici li avete uccisi voi: ecco tutti i tagli fatti alla sanità” proviene da Il Paragone.

Related Posts

Leave a Reply