call-of-duty,-nessun-nuovo-capitolo-nel-2023:-questa-volta-e-activision-a-suggerirlo

1000098?w=660

La serie Call of Duty tornerà il 28 ottobre 2022 con Modern Warfare 2, ma sembra che il prossimo capitolo della saga avrà un ciclo vitale più lungo della media. Sì perché solitamente i CoD vengono rilasciati a cadenza annuale, ma pare che nel 2023 non verrà pubblicato un capitolo inedito, bensì assisteremo al rilascio di nuovi contenuti premium legati ai titoli già presenti sul mercato.

L’informazione questa volta arriva direttamente da Activision Blizzard stessa, più precisamente dall’ultimo rapporto finanziario dell’azienda, dal quale emerge anche un calo generale del numero di utenti presenti principalmente sui titoli della serie CoD; nel complesso i titoli Activision Blizzard hanno registrato – nel corso dell’ultimo trimestre – una media di 94 milioni di utenti attivi al mese, per la prima volta in calo al di sotto dei 100 milioni sin dal 2019.

I RUMOR ERANO CORRETTI

Sembra quindi che le indiscrezioni emerse negli scorsi mesi fossero corrette, nonostante al tempo l’azienda si fosse affrettata a smentirle. In quell’occasione, tuttavia, il comunicato rilasciato da Activision si era semplicemente limitato a indicare come false le affermazioni riguardo uno stop della serie Call of Duty nel 2023, senza però dichiarare esplicitamente che ci fosse un titolo in programma per il prossimo anno.


CLICCA QUI PER CONTINUARE A LEGGERE