brutte-notizie-per-stefano-de-martino:-dopo-l’amore,-perde-un-lavoro

I fan di Stefano De Martino dovranno attutire il colpo di una brutta notizia: Made in Sud, il programma comico di Rai Due, non andrà più in onda durante il nuovo anno. A darne l’annuncio sono i portali TvBlog e Dagospia. Ma qual è il motivo?

Leggi anche: Detto Fatto torna in tv, ma senza Bianca Guaccero: ecco quando

Made in Sud cancellato

A quanto pare sembra che la Produzione abbia deciso di interrompere la trasmissione per dedicarsi ad altro e riformulare un po’ il palinsesto. Ma c’è chi sostiene che questa scelta ricada su altri motivi. Ecco cosa si legge su Dagospia:

A Napoli gira voce che lo stop al titolo comico in onda sulla seconda rete non sarebbe dovuto solo a motivi di palinsesto. Di cosa si tratta?

C’entrano forse De Martino e Fatima Trotta? Al momento ancora nessuna notizia dai dirigenti Rai.

La reazione di Stefano De Martino

Per adesso il ballerino non ha espresso il suo parere riguardo la scelta di cancellare Made in Sud, ma non è comunque rimasto con le mani in mano. L’ex marito di Belen Rodriguez è tornato nella sua città natale, Napoli, per registrare le puntate di Stasera tutto è possibile. Lo show inizialmente condotto da Amadeus tornerà presto in televisione, proprio su Rai Due, ma questa volta – per il secondo anno consecutivo – sarà capitanato da Stefano De Martino e andrà in onda il prossimo gennaio.

Il destino di De Martino e Trotta

Per registrare le nuove puntate di Stasera tutto è possibile, De Martino ricomincerà a fare la spola fra Napoli e Milano, dove vive e dove ha suo figlio Santiago, di 7 anni. Stefano è un padre premuroso, amorevole e attento. Recentemente è stato anche visto più volte accompagnare suo figlio a scuola. Ma mentre l’ex ballerino di Amici si divide fra lavoro e famiglia, che fine farà Fatima Trotta?

De Martino Trotta

Foto: dilei.it

Al momento la conduttrice è in un periodo di pausa; su Instagram la diretta interessata ha riferito quanto segue:

Purtroppo non tutti gli artisti in questo periodo lavorano ma ci rifaremo.

Il nostro augurio è che possano tornare a lavorare tutti il prima possibile!

Leave a Reply