Brutta Batosta per Gerry Scotti, Fatto fuori da Mediaset. Maurizio Costanzo rivela: “Ecco perché si sono scocciati di lui”. Fan increduli

Posted On By wgp

Per Gerry Scotti si avvicina la fine del suo contratto Mediaset e l’amatissimo conduttore non è molto sicuro di quello che avverrà dopo. E’ quello che è emerso nel corso di un’intervista al Corriere della Sera, dove il volto del piccolo schermo si è lasciato andare a delle considerazioni riguardo la rete e il suo modo di gestire la pandemia di Covid-19. E’ stato un anno molto difficile per la televisione italiana. I programmi prevedono incontri, pubblico, casting, e spesso sono stati annullati o rimandati a causa di persone risultate positive alla malattia che ha stravolto il mondo.

Lo stesso Gerry Scotti è stato affetto dal coronavirus in una forma grave che lo ha costretto in ospedale per diversi tempo. Questo gli ha impedito di continuare il suo lavoro. In quel periodo, il presentatore partecipava ad All Togheter Now di Michelle Hunziker nelle vesti di giurato, ma sono state molte le puntate cui si è dovuto assentare a causa del virus, per poi ritornare alla finale dopo la sua vittoria. A risentire ancor di più dell’assenza di Scotti è stato il programma Mediaset a quiz con le botole che ogni giorno va in onda su Canale 5, Caduta Libera.

LEGGI ANCHE—> Bufera in Mediaset, Gerry Scotti contro i colleghi, L’accusa choc. Signorini nel mirino, “Hai perso la decenza”. Ecco cos’è successo

La registrazione delle puntate è stata interrotta per non essere più ripresa. Ancora oggi vanno in onda le repliche e Gerry Scotti di questo non è affatto contento, perché si sente pronto a tornare al suo lavoro. “Ogni giorno mi fanno i complimenti per i numeri delle repliche di Caduta Libera, ma la verità è che avrei preferito fare delle puntate originali. So che per la pandemia Mediaset ha fatto di necessità virtù: passato il periodo di necessità, mi auguro arrivi anche il periodo della virtù.” Si è così lamentato bonariamente nel corso dell’intervista, per poi continuare.

“L’8 marzo torno in onda con Striscia prima con Francesca Manzini, poi con Michelle Hunziker. A giugno invece il mio contratto scade, vediamo come vanno le cose…”. Parole queste che potrebbero far preoccupare i tanti fans di Gerry Scotti ma che allo stesso tempo potrebbero essere un modo per richiamare l’attenzione dei vertici Mediaset su di se. Intanto i fans di Caduta Libera non ci sono cascati e si sono resi conto che stanno andando in onda delle repliche da molto tempo. Questo ha scatenato delle lamentele che sono finite sul settimanale Nuovo.

LEGGI ANCHE—> Maria De Filippi allarga la famiglia, nuova adozione a Natale. “Una femminuccia, ecco chi è”. Le foto che commuovono i fan

E’ di Maurizio Costanzo il giornale che si occupa della televisione italiana e di tutti quei volti che hanno fatto o fanno ancora parte del piccolo schermo, facendo compagnia agli italiani soprattutto in questo periodo così difficile per tutti. Cosa hanno scritto i telespettatori su Gerry Scotti? “Sto incominciando a scocciarmi. Mi ricordo le domande e le risposte a memoria, così è una noia” sono queste le parole di un utente che hanno portato il marito di Maria De Filippi a difendere il collega conduttore Mediaset: “Penso che Gerry non viva bene questa fase”. Cosa ci dobbiamo aspettare dopo l’8 giugno?

E voi Che ne pensate? Fatecelo sapere sul  gruppo ufficiale di Uomini e Donne di Maria de Filippi e seguici anche su Gogle News.