bonus-bollette,-nuovi-requisiti-isee:-come-fare-domanda-per-avere-lo-sconto

Dal primo aprile fino al 31 dicembre 2022 è possibile avere più sconti in bolletta grazie al bonus gas e luce. Col decreto Ucraina bis (Decreto-legge n. 21/2022), il governo ha innalzato la soglia massima Isee in base alla quale è possibile accedere al cosiddetto bonus bollette, portandola da 8.265 euro a 12.000 euro e allargando così la platea dei potenziali beneficiari.

Fino a fine anno, dunque, il bonus bollette andrà a interessare 5,2 milioni di famiglie a basso reddito, con un Isee fino a 12mila euro, senza limitazioni sul tipo di contratto attivo, che può essere sia in regime tutelato che libero.

Bonus bollette, la nuova soglia Isee

Il decreto Ucraina bis per il solo 2022 ha innalzato il normale limite Isee di 8.265 euro già previsto per le bollette, portandolo a 12mila euro. Dal 1° aprile e fino al 31 dicembre 2022, potranno accedere ai bonus bollette i nuclei familiari con Isee fino a 12.000 euro.

Bonus bollette, come viene erogato

Il bonus viene erogato in maniera automatica, come sconto diretto in bolletta, ai cittadini o ai nuclei familiari che ne hanno diritto, senza dover compilare alcuna domanda. Basta aver presentato la la dichiarazione sostitutiva unica che attesti il proprio Isee.

Bonus bollette, a quanto ammonta lo sconto

Lo sconto sulla bolletta elettrica è pari a:

  • circa 165 euro a trimestre per una famiglia di 1-2 componenti;
  • circa 200 euro a trimestre per una famiglia di 3-4 componenti;
  • circa 235 euro a trimestre per famiglie con oltre 4 componenti.

Riguardo al bonus gas, lo sconto dipende sia dai componenti della famiglia sia dalle zone climatiche. Quindi, le famiglie fino a 4 componenti avranno uno sconto di 20,93 euro per l’acqua calda sanitaria/uso cottura se appartengono alle zone climatiche dalla A alla F. Per la stessa tipologia di fornitura ma zone climatiche diverse sarà di:

  • 2,73 euro (zona climatica A/B);
  • 7,28 euro (zona climatica C);
  • 17,29 euro (zona climatica D);
  • 16,38 euro (zona climatica E);
  • 56,42 euro (zona climatica F).

Per le famiglie formate da più di 4 componenti, la cifra sarà di 37,31 euro per tutte le zone climatiche, mentre di:

  • 13,65 euro (A/B);
  • 20, 02 euro (C);
  • 32,76 euro (D);
  • 33,67 euro (E);
  • 85,54 euro (F).

Bonus bollette, i requisiti

Per poter usufruire dello sconto, i beneficiari del bonus dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • il beneficiario deve essere l’intestatario del contratto di fornitura di luce e/o gas;
  • il beneficiario deve trovarsi in una situazione di disagio economico;
  • il nucleo familiare deve presentare un Isee non superiore a 12.000 euro;
  • il nucleo familiare deve presentare un Isee non superiore a 20.000 euro nel caso in cui siano presenti più di tre figli (quindi almeno 4 figli a carico);
  • il nucleo familiare deve essere titolare di Reddito o Pensione di cittadinanza.

Leave a Reply