Arriva CHIARA LUBICH con Cristiana Capotondi su Rai 1 il 3 gennaio 2021

arriva-chiara-lubich-con-cristiana-capotondi-su-rai-1-il-3-gennaio-2021

Chiara Lubich fiction su Rai 1 quando va in onda? Il 3 gennaio 2021

Chiara Lubich fiction con protagonista Cristiana Capotondi va in onda il 3 gennaio 2021 in prima serata. Il film per la tv ha come titolo completo Chiara Lubich. L’amore vince su tutto e è atteso per la stagione televisiva 2020-2021. Nello specifico la sua trasmissione era stata fissata per la prima parte della stessa stando a quanto annunciato alla presentazione dei palinsesti RAI di giovedì 16 luglio 2020. In realtà slitta e si colloca nel terzo giorno del nuovo anno.

Non si tratta dell’unico tv movie menzionato. Oltre a Chiara Lubich, nel corso dell’evento, è elencato anche un altro film per il piccolo schermo. Ci riferiamo a Rita Levi Montalcini con Elena Sofia Ricci nei panni della studiosa andato in onda il 26 novembre 2020.

Chiara Lubich cast, attori e personaggi

Una Scena Con Cristiana Capotondi E Aurora Ruffino In Chiara Lubich L'Amore Vince Su Tutto Credits Rai
Una Scena Con Cristiana Capotondi E Aurora Ruffino In Chiara Lubich. L’Amore Vince Su Tutto Credits Rai

continua a leggere dopo la pubblicità

Nel cast di Chiara Lubich troviamo in prima istanza Cristiana Capotondi nel ruolo della protagonista. Oltre a lei troviamo Aurora Ruffino nella parte di Ines, Miriam Cappa nel ruolo di Giosy e Greta Ferro in quello di Graziella. Menzioniamo anche Valentina Ghelfi che interpreta Natalia e Sofia Panizzi che presta il volto a Dori.

Per quanto riguarda gli interpreti maschili vediamo Eugenio Franceschini scelto per la parte di Gino e Andrea Tidona nella parte del Vescovo De Ferrari.

Completano il cast Roberto Citran, Paolo Graziosi, Maurizio Fanin, Stefano Fregni, Stefano Guerrieri, Federico Vanni, Olivia Manescalchi e Lele Vannoli.

La sceneggiatura, invece, è affidata a Giacomo Campiotti. Oltre a lui contribuiscono alla scrittura anche Luisa Cotta Ramosino, Lea Tafuri e Francesco Arlanch.

continua a leggere dopo la pubblicità

Il regista di questo film per la tv è dello stesso Giacomo Campiotti. Chiara Lubich è una coproduzione Rai Fiction-Casanova Multimedia e prodotta da Luca Barbareschi.

Chiara Lubich. L’amore vince su tutto film: trama

Il film Chiara Lubich. L’amore vince su tutto con Cristiana Capotondi è biografico e, di conseguenza, racconta una storia vera. La domanda che questo lungometraggio si pone è quanta forza scaturisca dal sogno e dal credo di una ragazza. È sufficiente per cambiare il mondo o per affermare le sue convinzioni?

Siamo a Trento nel corso della Seconda Guerra Mondiale. È il 1943 quando una maestra che ha poco più di vent’anni vive a pieni polmoni la disperazione e il dolore generato dai bombardamenti. Esiste ancora un senso tra tutte quelle macerie? Apparentemente no. Tutto si sfracella in mezzo alla devastazione che un conflitto come questo impone.

Eppure non perde la speranza: questa giovane continua a cercare un significato costruttivo, persino in un contesto del genere. È proprio in un rifugio, illuminata dalla pallida luce delle candele, che trova finalmente conforto. Leggendo il Vangelo in compagnia di poche amiche, comprende che c’è qualcosa che non crolla nemmeno sotto le bombe più devastanti. In Dio trova l’unico ideale che non si lascia intimorire dalla rabbia e dalla crudeltà umana.

Chi è Chiara Lubich e cosa ha fatto? Storia vera

continua a leggere dopo la pubblicità

Il versetto che resta più impresso nella mente di Chiara è “che tutti siano uno”. Di queste parole fa tesoro e luce del suo programma di vita. È una prospettiva incomprensibile e persino scandalosa in chi, stremato e senza speranza, cerca nella vendetta un riscatto dalla guerra. Chiara vede in queste quattro parole un motivo per credere nella disperazione: va a vivere con le sue amiche e con loro crea un primo Focolare, alimentato dalla fiamma della speranza.

L’obiettivo è la ricerca di ciò che unisce al posto di quel che divide. Il Movimento dei Focolai si crea intorno a Chiara che riesce a riunire sempre più persone speranzose. Il punto è che il carisma della fondatrice inizia a infastidire per diversi motivi.

In prima istanza Chiara Lubich è fonte di tensione perché è una donna. In più è poco più che una ragazzina ma decisa e “rivoluzionaria”. Porta con sé molta innovazione con la condivisione con i bisognosi e la lettura del Vangelo senza la presenza di un sacerdote. La sua attività è talmente pericolosa per l’epoca che è posta all’attenzione del Sant’Uffizio. A Chiara Lubich viene chiesto di lasciare la guida dei Focolari. È decisamente il momento più difficile della sua esistenza.

Tuttavia, la sua opera è destinata a non fermarsi. Di fatto ha gettato un sasso nello stagno destinato a creare cerchi sempre più ampi. Anni dopo Paolo VI la riabilita e, a quel punto, il Movimento dei Focolari, è ormai diffuso in tutto il mondo.

continua a leggere dopo la pubblicità

L’elemento centrale è l’unità con l’altro come elemento cardine del dialogo e della pace.

Chiara Lubich in streaming: dove vederlo

Vuoi guardare Chiara Lubich in streaming? Il film per la tv va in onda su Rai 1. Come gli altri titoli della Rete nazionale, è possibile vederlo in diretta streaming sulla piattaforma di RaiPlay. Se non riesci a seguirlo live, puoi sempre guardarlo on demand grazie al servizio targato Rai. Come funziona RaiPlay? Ecco la guida completa. In generale, ricorda che RaiPlay è un servizio gratuito. È sufficiente scaricare l’app disponibile per iOS e Android e creare un account personale prima di poter sfogliare il catalogo e le novità.