antica-osteria-cavallini:-la-tradizione-protagonista-dei-menu-delle-feste-–-luxury-food&beverage-magazine

Milano – Sono ben quattro i menù tra cui i commensali potranno scegliere il giorno di Natale all’Antica Osteria Cavallini. Il locale milanese di Via Mauro Macchi 2 che aprì le sue porte proprio la vigilia di Natale del 1934. Quest’anno, il 25 dicembre, sono due i piatti classici e della tradizione e due, invece, dove protagoniste saranno le specialità del mare. Il menù propone risotto alla milanese, cotoletta con osso di vitello e il guanciotto di manzo brasato al Nebbiolo, e cappelletti con ragù bianco e tartufo nero. Per le opzioni di mare, risotto con i gamberi rossi di Mazara e la calamarata con ragù di mare e profumo di bottarga sarda. A seguire, filetti di branzino e di orata accompagnati da verdure di stagione. A concludere, panettone di pasticceria accompagnato da crema al mascarpone.

Un menù speciale anche per la cena di San Silvestro, in scena all’aperto nel giardino d’inverno. Gli antipasti, a base di tartare di ricciola, salmone e scampo reale e una catalana di gamberi rossi e polpo del Mediterraneo, saranno seguiti da un risotto realizzato con champagne e aragosta e tortelli di branzino. Due i secondi a scelta: trancio di ricciola o filetto di manzo con salsa al tartufo. Dopo il brindisi, cotechino Vecchio Varzi e lenticchie di Castelluccio.

Rimani aggiornato su tutte le novità del settore alberghiero e della ristorazione!

Leave a Reply