Il Serale di Amici sta per tornare e Peparini ha deciso di non presenziare. Una notizia che sta facendo il giro del web.

Amici Serale

Peparini: non sarà il direttore artistico

Giuliano Peparini è stato il direttore artistico del talent show più amato della televisione italiana per ben sette anni. Ma, quest’anno ha deciso di staccare un po’ la spina e prendersi una pausa. La comunicazione ufficiale è arrivata da Maria De Filippi, una notizia che ha lasciato l’amaro in bocca a tutti i ballerini della scuola. Nella puntata andata in onda sabato 6 marzo 2021, Peperini è stato chiamato in studio per dare un suo parere circa le esibizioni dei ballerini, avendo la possibilità di stilare una classifica ed indicare i nomi di due allievi ammessi al Serale. La ballerina Giulia, ha espresso tutta la sua felicità per averlo conosciuto, un sogno che si portava dietro sin da piccolissima. Tutti gli allievi hanno dato il massimo, Giuliano ha espresso stima verso tutti, ma ha dovuto scegliere solo due di loro da mandare al Serale. I nome degli allievi scelti da Giuliano Peparini, verranno comunicati durante il daytime di Amici 2020 in onda Lunedì 8 marzo.

Peparini

Amici 2020: Il no di Peparini e le sue motivazioni

Il coreografo dall’estro inconfondibile, Giuliano Peparini ha spiegato i motivi della sua decisione, sollecitato dalla padrona di casa. Il coreografo ha detto che ha bisogno di ricaricarsi e per farlo ha necessità ha staccare un po’ la spina.

Leggi anche —–> Diana Del Bufalo pubblica un video col suo ex: la coppia ci prova di nuovo?

Leggi anche —–> Festival di Sanremo 2021: all’Ariston trionfano i Maneskin

“Maria tu sai come sono fatto, se non sono carico al 100% ho sempre paura di non essere in grado di dare il massimo. Io sto al 70%, ho bisogno di una ricarica per poter ripartire e tornare a essere il più possibile ispirato per emozionare”- ha dichiarato il coreografo, rivolgendosi a Maria De Filippi. Giuliano quindi per rispetto verso il programma ha deciso di non ricoprire il ruolo di direttore artistico, per poter tornare più in là, più carico di prima. Nessun motivo dal carattere negativo, solo tanta stima verso la nuova classe di Amici, la produzione e il programma che lo hanno spinto a prendersi una pausa, a riconferma della sua professionalità ed onestà intellettuale.