ambra,-la-figlia-dopo-il-tapiro-per-il-tradimento-di-allegri-una-furia-sui-social:-“la-sofferenza-delle-persone-…”

La notizia che da ieri sta rimbalzando si tutti i giornali è quella relativa alla lunga storia d’amore, durata 4 anni tra Ambra e Massimiliano Allegri finita per un tradimento. Lui pare l’abbia tradita e i due si sono lasciati non senza sofferenza da parte della Angiolini. Subito è arrivato da Ambra Valerio Staffelli con il Tapiro d’oro e, se Ambra è stata al gioco, anche se per lei il momento è molto difficile, la figlia di Ambra, Jolanda sui social si è scatenata e ha attaccato Striscia la notizia. Vediamo cosa è accaduto.

Valerio Staffelli di Striscia la notizia porta il Tapiro ad Ambra

Appena saputa la notizia della rottura tra Ambra e Massimiliano Allegri, Valerio Staffelli, l’inviato storico di Striscia la notizia si è precipitato da Ambra a Milano e le ha consegnato il Tapiro D’oro dicendole: “Cos’ha fatto Max, si è smarcato sulla fascia?” e Ambra gli ha risposto: “Non lo so” e poi Staffelli, porgendole il tapiro le ha detto: “Lui non la lascerà mai sola” e lei stando al gioco e facendo una battuta gli ha risposto: “Diciamo che almeno il Tapiro in casa a Milano entra…”.

E poi Staffelli l’ha incalzata chiedendole: “Non ti avrà mica tradito con Paulo Dybala?” e lei dimostrando grande ironia gli ha risposto: “Secondo me invece Dybala è un bell’uomo, ci può stare”.

La figlia di Ambra Jolanda sui social difende la mamma

Dopo che Staffelli ha consegnato il Tapiro ad Ambra, la figlia dell’attrice, sui social si è sfogata e ha scritto così: “Oggi la mia mamma ha ricevuto un Tapiro in seguito alla pubblicazione di vari articoli sulla fine della sua relazione, ma il motivo non mi è chiaro. So bene che, in quanto personaggio pubblico, secondo alcuni è giusto che la sua vita, anche quella privata, venga sbandierata ai quattro venti, ma è davvero necessario infierire? Perché venire da lei a Milano? Perché non andare a Torino? Perché si è fidata della persona con cui stava e con cui ha condiviso quattro anni della sua vita?! Ed anche se, questa persona, alla fine si è rivelata diversa, la colpa è di chi si fida o di chi tradisce la fiducia e tradisce in ogni senso possibile? Cosa c’è di riprovevole o “perdente” nel fidarsi e nell’amare? Quando si gioca, si sta al gioco, sono d’accordo, ma questo non mi sembra il caso. E ditemi quello che volete, che sono pesante, che non so scherzare, che faccio questioni su problemi inesistenti, che i problemi veri sono altri, ma a me non fa ridere. La sofferenza delle altre persone non mi diverte. E sì, mi sento di dirlo perché c’è di mezzo la mia mamma, ma lo penso a prescindere”.

Leave a Reply