alberto-angela,-svolta-inattesa-a-meraviglie:-“lo-faro-scoprire-a-tutti”-–-lanostratv

Scritto da Vincenzo Pennisi, il Dicembre 27, 2022 , in Interviste

foto meraviglie alberto angela

Il divulgatore racconta la nuova avventura: “Faremo scoprire altre meraviglie a tutti”

Alberto Angelo torna a girare l’Europa in cerca di nuove meraviglie da raccontare come solo lui sa fare. Il divulgatore, che ha trascorso il primo Natale senza il papà Piero, scomparso la scorsa estate, torna sul piccolo schermo con Meraviglie, il programma in cui porta gli spettatori a giro tra le perle d’Europa. Intervistato dal noto settimanale TV Sorrisi e canzoni, lo scienziato ha scoperto le carte sulla nuova edizione del format, alzando il velo su ciò che gli spettatori potranno gustarsi in tv.

Dopo aver esplorato le tante facce della cultura italiana era il momento giusto di far scoprire a tutti cosa invece ci lega agli altri Paesi. Perché l’arte e la bellezza hanno lo straordinario potere di unire e persone e creare un linguaggio comune

le parole di Alberto Angela tra le pagine del giornale diretto da Aldo Vitali.

Meraviglie, Alberto Angela svela: “Ecco dove sono andato a girare”

Tante bellezze che attendono solo di essere narrate e in questo Alberto Angela non ha eguali. Per la prima volta il suo Meraviglie, in onda su Canale Cinque a partire dal 28 dicembre, arriva a varcare i confini europei, portando il pubblico in mezzo agli splendori non solo italiani: “Siamo stati a Mont-Saint-Michel, in Normandia, – ha svelato il figlio di Piero Angela a TV Sorrisi e canzoni – , dove c’è un’abbazia costruita su un isolotto collegato alla terraferma da una lingua di terra che scompare ogni volta che si alza la marea”. Spazio però anche per una gita molto attesa a Firenze: “Racconteremo il David vena per vena, come mai fatto prima”. Immancabile, tra le altre, la tappa a Lisbona

Il dolore per la scomparsa del padre

Dopo aver fatto nuovamente capolinea sul piccolo schermo con Stanotte a Milano, che ha registrato subito importanti ascolti, Alberto Angela riabbraccia un’altra fetta di pubblico con Meraviglie. Tanti impegni lavorativi, che però non scalfiscono minimamente il ricordo di papà Piero, vivissimo nei cuori del divulgatore e figlio d’arte, che ha regalato un ricordo a TV Sorrisi e canzoni: “Si sente la mancanza di mio padre. Me lo dicono anche tutti quelli, e sono tantissimi, che per lui nutrivano un grande affetto. Sentiamo la mancanza del suo pensiero”. Il celebre giornalista e divulgatore scientifico è morto lo scorso 13 agosto, lasciando di fatto la sua pesante eredità sulle spalle del preparatissimo figlio Alberto, che ha vissuto praticamente una vita al servizio della conoscenza. Proprio come papà.

Leave a Reply