25 YEARS OLD, L’ESPRESSIONE PIÙ RARA E INVECCHIATA DI ARDBEG

25-years-old,-l’espressione-piu-rara-e-invecchiata-di-ardbeg

Ardbeg annuncia l’ingresso nel core range del suo whisky più prestigioso e invecchiato. Ardbeg 25 Years Old è uno straordinario single malt che dimostra, in maniera inequivocabile, quanto l’età non possa addomesticare l’anima torbata di Ardbeg, ma contribuisca a produrre alcuni dei sapori più complessi e maestosi mai emersi dalla Distilleria. Offre agli amanti del whisky l’opportunità di sperimentare Ardbeg nella sua forma più intricata e al contempo equilibrata e seducente.

Lo spirito è stato distillato negli anni ‘90, in un momento in cui se ne produceva pochissimo ogni anno. L’Ardbeg di questo periodo è quindi estremamente raro, ma il team di creazione del Whisky ha ritenuto che – dopo un quarto di secolo – il malto fosse così squisito da poter essere imbottigliato e rilasciato come espressione permanente, anche se in quantità limitata.

Per contenere un carico così prezioso, la bottiglia di Ardbeg 25 Years Old si presenta in color metallo color canna di fucile, racchiusa in una “gabbia” anch’essa metallica dal seducente intrico – una reinterpretazione del classico nodo celtico di Ardbeg – simbolo della complessità selvaggia di questo straordinario whisky.

Il Direttore della Creazione di Ardbeg, il Dottor Bill Lumsden, spiega che “dopo un quarto di secolo rinchiuso in botte, nessuno si sarebbe stupito se Ardbeg 25 Years Old avesse perso parte del caratteristico tocco fumoso di Ardbeg. Posso garantire che non è così. Eppure, c’è anche una notevole complessità ed eleganza in questo whisky che trovo assolutamente accattivante. È inconfondibilmente Ardbeg, ma anche diverso da qualsiasi Ardbeg assaggiato prima”.

 

 

ardbeg.com

 

L’articolo 25 YEARS OLD, L’ESPRESSIONE PIÙ RARA E INVECCHIATA DI ARDBEG proviene da James Magazine – High Things, tra Bellezza, Arte e Champagne. Autore: Redazione James